Sabrina Samperi

Sono Sabrina Samperi,  un’attrice, una studentessa che, da sempre ama l’arte in tutte le sue forme.
Dal teatro alla danza, dalla musica al canto, dalla fotografia alla pittura.
Mi sono diplomata al liceo classico per poi laurearmi in Discipline delle arti, della musica e dello spettacolo con una tesi incentrata sulla spettacolarizzazione del pettegolezzo ed un focus sulla faida tra le attrici hollywoodiane Joan Crawford e Bette Davis.
Ho sempre avuto una grande passione per l’inglese e lo spagnolo, ed è per questo che ho studiato per ottenere dei titoli in lingua straniera.
Dal punto di vista artistico, la mia formazione è varia. 
Ho iniziato da bambina avvicinandomi alla danza classica, moderna e latino americana, per poi appassionarmi sempre di più al mondo del teatro e comprendendo che fosse davvero quello ciò di cui avrei voluto vivere.
Ho studiato recitazione, dizione, espressione corporea e canto presso diverse Accademie della mia città, Messina, tra cui: l’Artime Teatro, la Scuola Sociale di Teatro, l’Actorgym e l’Accademia On Stage.
Ho partecipato a diversi stage riguardanti il lavoro dell’attore ed il teatro danza.
Ho fatto parte della compagnia teatrale “Lorenzo Guarnera” che si è impegnata per varie stagioni teatrali, a portare in scena presso il Teatro Vittorio Emanuele delle opere appartenenti alla nostra tradizione.
Dal punto di vista cinematografico, uno dei lavori ai quali sono più affezionata è senza dubbio “IL Stupro”: un cortometraggio diretto da Dino Sturiale al fine di portare un messaggio di speranza nella battaglia contro la violenza sulle donne.
Tra le mie passioni artistiche, una delle più forti è sicuramente quella legata alla fotografia, ed è per questo che, per circa due anni, ho lavorato come stagista al Taormina Film Festival dedicandomi dapprima al ruolo di PA di Tiziana Rocca,
e successivamente come fotografa.
Nell’estate del 2019 sono stata premiata in veste di attrice emergente al Messina Cinema.
Nell’autunno dello stesso anno, ho preso parte a “Play The Game”, il talent artistico promosso dal Teatro Vittorio Emanuele di Messina a cura dei maestri Simona Celi, Dino Scuderi, Eugenio Dura, Luca Notari e Matteo Pappalardo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *